back to top

L'azienda

1920, l'inizio

La FALEGNAMERIA LOTTO CLAUDIO è un’azienda ricca di storia, e grazie all’esperienza maturata nel tempo, ha unito l’alta maestria artigianale alle nuove tecnologie, investendo in macchinari e persone.

Nel 1920, nell’immediato dopo guerra, Domenico Lotto, Cavaliere dell’Ordine di Vittorio Veneto, comincia la sua attività di ‘marangon’ (come veniva chiamato allora l’artigiano falegname). All’inizio si occupava della costruzione e manutenzione di carri agricoli, creazione di botti e ruote per gli stessi carri.
Arriva così fino alla 2^ guerra mondiale e intanto Domenico viene affiancato dal figlio, Olindo, che piano piano, rimboccandosi le maniche, supera la guerra e comincia la ricostruzione creando anche mobili, attrezzi da lavoro, giochi e serramenti. Nel 1990 verrà insignito dell’alta carica di Cavaliere della Repubblica italiana per i suoi meriti lavorativi e umani, titolo motivo d’orgoglio. Negli anni ’80 passerà il testimone al figlio, Claudio, rimanendo però sempre ben presente in azienda, facendo valere la sua esperienza. Claudio comincia a specializzarsi nella produzione di serramenti, che ancora oggi sono il fiore all’occhiello della nostra produzione.

l'azienda oggi

Oggi nella gestione della Falegnameria, Claudio è affiancato dal figlio Simone, che con impegno e dedizione prosegue l’attività di famiglia, unendo ai già presenti prodotti in legno, altri realizzati con materiali nuovi come PVC ed alluminio, conformi alle normative vigenti in ambito di risparmio energetico.
Inoltre, assieme al cliente studiamo soluzioni di arredo su misura, accontentando ogni sua esigenza, grazie ad abilità, precisione e qualità, che da sempre ci contraddistinguono.